giovedì 3 dicembre 2015

Calendario dell'Avvento - Giovedì 3 dicembre 215



Bentrovati a tutti, eccoci di nuovo a scoprire un'altra casellina del nostro particolare Calendario dell'Avvento,  a tema abruzzese.

Sposto le tendine della finestra nella mia cucina. Il sole alto produce un'insolita luminosità per questo periodo.
Nonostante l'atmosfera non proprio pre-natalizia, preparerò, per cena, uno dei piatti più caratteristici di questo periodo, il cardone.

In realtà la scodella con cardo, polpettine e brodo ricco è una delle portate classiche del pranzo del giorno di Natale, ma a noi piace tantissimo e dunque quale migliore occasione per gustarne, se non in questi giorni?
Avevo già scritto come procedere. Trovate la ricetta cliccando sulla foto.




E a chi non ha molta voglia di cucinare lascio uno stralcio dal racconto I bollini di qualità, inserito nella mia raccolta Riprendiamoci il Natale.

Chi ha spostato la fontana? Quella con al centro il delfino di pietra che gorgheggia sputando fuori rivoli copiosi d’acqua?
Starenza Larossa dov'è? Si affacciava sempre dal suo balcone! La vedevo buttar giù l’occhio, con l’urgenza di annaffiare i suoi gerani.
E quei fiori, che pena mi facevano, piegati, quasi avvinazzati, aggravati dalla troppa umidità.
Rivoglio quella corporeità!
Potevo annusare, premere con le dita tutto quel che avevo innanzi. Potevo sbattere la testa.
Le panchine non le posso più toccare? Le aiuole non le posso più calpestare?
Virtuale? Un termine tanto affascinante quanto cedevole ed inconsistente. Lo ammetto. Ma che significa?
Mi dicono che nel virtuale c’è tutto. Tutto come nel fisico!

Ora mi affaccio.




A domani.