mercoledì 23 luglio 2014

Conserve di zucchine in olio di oliva



Le conserve! Le conserve!
Questa è la stagione delle zucchine, bisogna approfittarne. Non lasciatele ammuffire nel frigo, pensate a quando il prossimo inverno costeranno un occhio della testa!
Preparare barattoli di zucchine, o di altre verdure, tutto sommato non è molto difficoltoso.
Vi dico come faccio io per non annoiarmi. Acquisto solo 4 o 5 zucchine  alla volta e confeziono uno o due barattoli ogni tanto. Alterno la preparazione di varie verdure: zucchine, melanzane, peperoni, e così via.
In questa maniera, a fine stagione, si ha la possibilità di avere a disposizione  una discreta e varia quantità di contorni "imbarattolati" per l'inverno, senza grandi fatiche.

Ingredienti (per un paio di barattolini di piccolo formato)


sale grosso

2 spicchi di aglio tritato 

una carota tagliata a pezzetti

prezzemolo

mezzo bicchiere di aceto

Olio E.V.O q.b. per riempire i vasetti


Preparazione

Affettare le zucchine molto sottili e disporle in fila su un vassoio.




Le zucchine devono essere messe a seccare, fuori, al sole. Per questo motivo è necessario coprire il vassoio con un velo o una retina e posizionarle su di un ripiano alto.
Lasciarle al sole per una giornata intera o al massimo per due, fino a quando non avranno perso tutta l'acqua in esse contenuta e saranno diventate secche.




Una volta secche, è necessario raccogliere le zucchine e tagliarle a listarelle sottili. 



Affettate a rondelle sottilissime una carota. Tritate gli spicchi d'aglio e il prezzemolo.
Riunite tutto, zucchine comprese, in una padella in cui avrete versato tre bicchieri di acqua, mezzo bicchiere di aceto, sale grosso.
Nota bene: le carote sono un valore aggiunto alla conserva ma si può anche farne a meno.




Portate ad ebollizione, mescolando per bene. Far cuocere per una decina di minuti o comunque fino a quando vedrete le carote ammorbidite. 
Togliete dal fuoco e scolate tutto per bene.
Mettete il composto nei vasetti che avrete precedentemente sterilizzato. Versate l'olio che dovrà ricoprire di un centimetro le verdure.




L'ultima operazione da fare è quella di mettere in una pentola piena d'acqua i vasetti. Far bollire per circa trenta minuti, in maniera da ottenere il sottovuoto.




Lasciar raffreddare i vasetti nell'acqua, quindi toglierli e metterli per una notte su di un vassoio a testa in giù.