venerdì 10 aprile 2015

Riflessioni a tempo - Parole a perdere

Buttale lì, come sempre.
Le tue parole sono belle, sono abbondanti. Sono troppe.
Suda di lavoro, piuttosto che far venir la barba pure alla noia, con tutte quelle tue chiacchiere inzaccherate.